Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

"La giornata internazionale di sensibilizzazione e prevenzione dell cancro ovarico" è una manifestazione che va avanti da quattro anni e fu da me ideata, sulla scia di una iniziativa analoga voluta nel 2012 dal presidente Obama, per portare a compimento un "necessario" programma internazionale di Comunicazione, a favore della sensibilizzazione e prevenzione di quelle che sono considerate le più gravi patologie femminili, come il tumore ovarico che, definito il killer silenzioso, è a tutt'oggi, prima causa di morte per malattia delle donne nel mondo. Accolta sin dalla prima edizione 8 marzo 2013 con grande favore dalle maggiori istituzioni italiane e straniere, l'iniziativa rappresenta un'occasione importante per diffondere una messaggio di particolare sensibilità, sulla valenza della comunicazione in campo socio-sanitario, a vantaggio della sensibilizzazione e della prevenzione delle malattie e, al contempo, promuovere lo strumento del dialogo e della cooperazione tra i popoli, mediante gli scambi culturali e di Ricerca scientifica per accrescere, sempre e ovunque, quel bene e quel diritto inalienabile che si chiama salute. Con l'occasione della Conferenza che annualmente vede insieme Enti e Università nazionali e internazionali, l'Italia diventa luogo ideale di incontro e di dialogo, altresì di scambio tra le diverse culture e comunità culturali e scientifiche mondiali, e sede ufficiale per diffondere e sottolineare la necessità di accrescere le attività di studio e di ricerca scientifica, per individuare nuove tecniche di cura e mezzi di prevenzione, per sviluppare in una società sana, le relazioni fra i popoli e per evidenziare in questo contesto, una volta di più, lo stesso valore universale sociale e culturale della Donna. Grazie. ELISABETTA BERNARDINI Presidente

LA GIORNATA INTERNAZIONALE DI SENSIBILIZZAZIONE E PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE DELLA DONNA
AISPPD

Promuove

I week end della Salute - camminare fa bene - tutti a piedi lungo il Parco regionale dei Castelli Romani

Ogni mese dell'anno, vi aspetta una nuova e salutare esperienza, tutta da vivere in un mix tra sport e cultura per condividere i benefici di una passeggiata all'aperto e un piacevole arricchimento naturalistico culturale e spirituale.

Tra incantevoli borghi e paesaggi mozzafiato, lasciatevi conquistare ad ogni stagione da un percorso multisensoriale!

Trekking urbano - una passeggiata dentro i borghi più belli e suggestivi dei Castelli Romani circondati dal verde e meta ambita già nell'antica Roma e poi del Grand Tour, per assaporare tra cultura arte e storia i piatti tipici della cucina locale.

Trekking geo naturalistico - con lunghe passeggiate cielo aperto, lungo i silenziosi paesaggi montani e boschivi, ricchi di una flora e una fauna incontaminate, immersi nei profumi e nei colori inconfondibili che contraddistinguono il Parco regionale dei Castelli Romani, per risvegliare i vostri sensi grazie a un armonioso naturale incontro tra cromo-aroma terapia!

Escursioni con persone qualificate e di lunga esperienza professionale

Si consiglia abbigliamento comodo con scarpe da trekking e giacca a vento, keyway e zaino, occhiali da sole, acqua, un binocolo facoltativo.

E-mail aisppdinfo @virgilio.it

Prenotazione necessaria per una corretta organizzazione del trekking

Vi aspettiamo!

AISPPD Fondazione Onlus BCC ROMA al seguente iban

t15 c 083 2703 2020 0000 0041 367

L'iniziativa non ha scopo di lucro

(For no profit)

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: